AGENZIA SPETTACOLI CONTATTI BIAGIO IZZO

AGENZIA SPETTACOLI CONTATTI BIAGIO IZZO, MANAGEMENT PER CONCERTI E FESTE PRIVATE CONTATTI Biagio Izzo (Portici, 13 novembre 1962) è un attore e comico italiano. Nino D'Angelo nel lontano 1987, grazie al film Quel ragazzo della curva B di Romano Scandariato. programmi che andranno in onda solo su emittenti regionali campane del programma Stasera mi butto, insieme a Caterina Balivo (con cui ha condotto l'anno successivo Miss Italia nel mondo). Nel 2007 ha ottenuto la sua prima conduzione a livello nazionale, essendo al comando  sempre di carattere comico, in cui lo si vede sotto la regia di Claudio Insegno e Pino Insegno in Tutto per Eva, solo per Eva, Ecco questi sono gli effetti che Biagio Izzo ha sul pubblico. Comico da capogiro per i napoletani, è più comune per il resto dell'Italia. Inizi da cabarettista. Una donna per la vita, regia di Maurizio Casagrande (2012) Fuga di cervelli, regia di Paolo Ruffini (2013) All'improvviso un uomo, regia di Claudio Insegno (2015) Effetti Indesiderati, regia di Claudio Insegno (2015) Matrimonio al sud, regia di Paolo Costella  Inizia la sua carriera come cabarettista nel 1983, grazie al duo Bibì & Cocò approdando su "Telegaribaldi", "Pirati" e "Pirati Show" Nel 2008 ha fatto parte del cast del programma Volami nel cuore, ed è tornato a lavorare con Boldi nei film Matrimonio alle Bahamas (2007) e La fidanzata di papà (2008).

biagio izzo, agenzia biagio izzo, contatti biagio izzo, prezzi biagio izzo, contattare biagio izzo, comico, cabarettista, napoletano, attore,
BIAGIO IZZO COMICO ATTORE CABARETTISTA NAPOLETANO

CONCERTI E FESTE PRIVATE CONTATTI BIAGIO IZZO

Ha iniziato anche una carriera teatrale, All'inizio della sua carriera formava un duo comico con un altro cabarettista, Ciro Maggio, "Furore", poi è la volta di "Fantastica Italiana" e "Pausa Caffè".  ed è ospite fisso con Francesco Facchinetti e Martina Stella nel programma “Il più grande”. Tra i suoi ultimi progetti teatrali, tutti realizzati in collaborazione con Bruno Tabacchini, troviamo “Tutto per Eva, solo per Eva”, “C’è un uomo nudo in casa”, “Due comici in paradiso”, “Il Re di New York”, “Una pillola per piacere”, “Un tè per tre” e “Guardami Guardami”. "Buona Domenica" di Maurizio Costanzo e “Ballando con le Stelle” con Milly Carlucci.Con Caterina Balivo conduce 3 edizioni di Miss Italia nel Mondo "Besame Mucho"di Maurizio Ponzi, "L'uomo della fortuna" di Silvia Saraceno, "Amore con la S maiuscola" di Paolo Costella, "Blek Giek" per la regia di Enrico Ceria, "Bodyguards" e "Merry Christmas" di Neri Parenti. La carriera artistica di Biagio è caratterizzata anche da una intensa attività cinematografica: "Anni 50" di Carlo Vanzina,Le collaborazioni con Vincenzo Salemme Non mancano i primi approcci al cinema, primo fra tutti quello accanto a  come Canale 9 e Telenapoli34. Ma ha bisogno di altre esperienze e così si mette nelle mani di Rosalia Maggio e Giacomo Rizzo con i quali lavora a teatro in commedie comiche, grazie ai quali avrà anche l'opportunità di aprire il Cabaret Portalba. Comincia a trovare la simpatia del pubblico e Patrick Rossi Castaldi lo invita a diventare protagonista di "Ugo". Dopo il teatro, vuole tentare con la televisione e si sottopone come comico all'attenzione di Gianni Boncompagni che lo inserisce a "Macao" condotto da Alba Parietti. Anni dopo entra a... Dopo qualche episodio della soap opera italiana Un posto al sole, entra fra gli attori prediletti di Vincenzo Salemme che lo dirigerà in parte dei suoi film con Maurizio Casagrande, Carlo Buccirosso, Nando Paone e Tosca D'Aquino. tv Maschera dei cinepanettoni lavora per Carlo Vanzina e Neri Parenti che lo metteranno, di film in film, affianco a Christian De Sica, la coppia si chiamava Bibì & Cocò. Piacere Michele Imperatore, regia di Bruno Memoli (2008) Ci sta un francese, un inglese e un napoletano, regia di Eduardo Tartaglia (2008) Un'estate al mare, regia di Carlo Vanzina (2008) La fidanzata di papà, regia di Enrico Oldoini (2008) Un'estate ai Caraibi, regia di Carlo Vanzina (2009) Io & Marilyn, regia di Leonardo Pieraccioni (2009) Alta infedeltà, regia di Claudio Insegno (2010) Il duo era famoso nell'ambiente partenopeo grazie alle comparsate sulle emittenti televisive locali, e per la produzione di musicassette con brani comico-demenziali. Questa popolarità li portava ad essere chiamati ad esibirsi molto spesso durante le cerimonie nuziali di molte coppie napoletane, spesso presenziando in più cerimonie durante la stessa giornata.Biagio ha poi raggiunto il successo con TeleGaribaldi, sull'emittente regionale campana Canale 9, e successivamente con Pirati e Pirati Show, su TeleNapoli34, ma si era già fatto conoscere a livello nazionale con il programma Macao, condotto da Alba Parietti. In quel periodo dopo l'esperienza di Telegaribaldi, aprì il "cabaret Portalba" (ex Teatro Bellini) . Nei primi anni 2000 è stato anche presente nei film di Natale con Boldi e De Sica:

CONTATTI MANAGEMENT BIAGIO IZZO

Body Guards - Guardie del corpo (2000), Merry Christmas (2001), Natale sul Nilo (2002), Natale in India (2003). Ha partecipato a Buona Domenica.  Nel 2012 affianca Paola Perego nel programma di Rai 1 Attenti a quei due - La sfida. Nel 2012 affianca Maurizio Casagrande e Pino Insegno nel film Una donna per la vita, ed inoltre affianca Massimo Boldi e Maurizio Mattioli nel film TV Natale a 4 zampe. Il 31 dicembre 2014 è ospitato da Gigi D'Alessio nel suo programma dedicato al Capodanno Capodanno con Gigi D'Alessio. Dal 13 aprile 2015 prende parte come concorrente alla seconda edizione del programma Si può fare! con la conduzione di Carlo Conti su Rai 1, dove risulta vincitore. Quel ragazzo della curva B, regia di Romano Scandariato (1987) L'amico del cuore, regia di Vincenzo Salemme (1998) Annaré, regia di Ninì Grassia (1998) Besame mucho, regia di Maurizio Ponzi (1999) Amore a prima vista, regia di Vincenzo Salemme (1999)L'uomo della fortuna, regia di Silvia Saraceno (2000) Body Guards - Guardie del corpo, regia di Neri Parenti (2000) Merry Christmas, regia di Neri Parenti (2001) Blek Giek, regia di Enrico Caria (2001) Volesse il cielo!, regia di Vincenzo Salemme (2002) Amore con la S maiuscola, regia di Paolo Costella (2002) Natale sul Nilo, regia di Neri Parenti (2002) Natale in India, regia di Neri Parenti (2003) Le barzellette, regia di Carlo Vanzina (2004) In questo mondo di ladri, regia di Carlo Vanzina (2004) Cose da pazzi, regia di Vincenzo Salemme (2005) Matrimonio alle Bahamas, regia di Claudio Risi (2007) L'allenatore nel pallone 2, regia di Sergio Martino (2008) La valigia sul letto, regia di Eduardo Tartaglia (2010) Box Office 3D - Il film dei film, regia di Ezio Greggio (2011) Matrimonio a Parigi, regia di Claudio Risi (2011) (2015) Come saltano i pesci, regia di Alessandro Valori (2016) Televisione Un Posto Al Sole (Fiction) (1997) Domani è un'altra truffa, regia di Pier Francesco Pingitore - film TV (2006) Di che peccato sei?, regia di Pier Francesco Pingitore - film TV (2007) Natale a 4 zampe, regia di Paolo Costella - C'è un uomo nudo in casa (2006) Due comici in paradiso (2007) Il re di New York (2008) Una pillola per piacere (2009) Un tè per tre (2010) Guardami guardami (2011) Tutti con me (2012) Esseoesse (2013) Come un cenerentolo (2014) L'amico del cuore (2015). La sua carriera di attore comico, prima di approdare al teatro di prosa da protagonista, prende forma, agli esordi, attraverso una intensa attività articolata tra il cabaret e le varie collaborazioni con attori napoletani di tradizione quali Benedetto Casillo, Rosalia Maggio e Giacomo Rizzo. Con lo spettacolo “UGO”, diretto da Patrick Rossi Gastaldi, divide la ditta con Marina Suma e si colloca, a pieno titolo, fra i maggiori nomi della scena italiana. Intanto arriva la televisione. Partecipa a tutte e due le edizioni di "Macao" di Gianni Boncompagni (programma condotto da Alba Parietti) e di "Furore" con Alessandro Greco; poi un susseguirsi di partecipazioni sul piccolo schermo: "Crociera"con Nancy Brilli, "Fantastica Italiana" con Giancarlo Magalli, "Pausa Caffè" con Pippo Baudo. Le reti televisive danno a Biagio Izzo una forte visibilità, e così, nuove e sempre più intense collaborazioni si concretano: "Convenscion" con Enrico Bertolino e Natasha Stefanenko, "Baciami Versilia" con Carlo Conti, "Notte Mediterranea" con Federica Panicucci, "Miss Italia 2003", "Maurizio Costanzo Show", 

AGENZIA BIAGIO IZZO, PER CONCERTI E FESTE PRIVATE CONTATTI BIAGIO IZZO

Biagio Izzo, con Cristian De Sica, Agenzia Biagio Izzo Per Concerti e Feste Private Contatti Managementi Cabaret, Massimo Boldi, Megan Gale, Cindy Crafword, e varie stelle dello spettacolo); ancora con gli stessi interpreti "Natale sul Nilo", "Barzellette" di Carlo Vanzina "Natale in India" di Neri Parenti e “Matrimonio alle Bahamas” di Claudio Risi. film TV (2012) Televisione Ballando con le stelle (Rai 1, 2006) Stasera mi butto (Rai 1, 2007) Miss Italia nel mondo (Rai 1, 2008-2009) Attenti a quei due - La sfida (Rai 1, 2012) Si può fare! (Rai 1, 2015) Concorrente Vincitore Teatro Tutto per Eva solo per Eva (2004) Ricordiamo inoltre le collaborazioni con Vincenzo Salemme ne’ "L'amico del cuore", "Amore a prima vista", e “Cose da Pazzi, e con Leonardo Pieraccioni nel film “Io e Marilyn”. Da lì in poi, l'ascesa cinematografica e televisiva di Izzo. Infatti, le sue presenze su grande schermo si sono intensificate sempre più. C'è un uomo nudo in casa, Due comici in Paradiso, Il re di New York, Una pillola per piacere, Un tè per tre. Guardami guardami e Tutti con me, tutte opere scritte da Bruno Tabacchini e Biagio Izzo. Nel 2010 è nel cast fisso del programma di Rai 2 Il più grande (italiano di tutti i tempi), condotto da Francesco Facchinetti. Gli ultimi lavori cinematografici nel ruolo di co-protagonista sono: “Box Office 3d” per la regia di Ezio Greggio e “Matrimonio a Parigi” di Claudio Risi. Matrimonio al Sud. Commedia; Italia 2015; durata 100'. Regia di Paolo Costella. Con Massimo Boldi, Biagio Izzo, Paolo Conticini, Debora Villa, Barbara Tabita. ci sono, le smorfie anche, gli applausi pure. Nel 2004, ha partecipato al film In questo mondo di ladri, insieme a Carlo Buccirosso e Ricky Tognazzi, sotto la regia di Carlo Vanzina. Nel 2005 è comparso nel film Cose da Pazzi insieme a Vincenzo Salemme e Maurizio Casagrande, sotto la regia dello stesso Salemme. ,

AGENZIA SPETTACOLI CONTATTI BIAGIO IZZO

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti